Perché fare il Bilancio di Sostenibilità?

Trasparenza responsabilità sono i termini che meglio spiegano perché l’azienda (profit, non profit, pubblica o privata) dovrebbe scegliere di rendicontare le proprie performance socio-ambientali.

Il bilancio di sostenibilità è uno strumento utile a rendicontare i risultati economici, sociali e ambientali generati dall’azienda nello svolgimento delle proprie attività, e a comunicare gli stessi ad un pubblico ampio rappresentato da tutti gli stakeholder (dipendenti, fornitori, clienti, comunità locale, media, investitori, finanziatori ecc.).

Il completamento di un bilancio sociale è davvero un grande passo per una società come la nostra. Ci proietta in una dimensione superiore, poche società sportive si avventurano in aspetti del genere. Sicuramente ci mette al passo di grandi organizzazioni che vedono fondamentale misurare l’impatto sociale di quello che fanno e che cercano di ordinarlo e valorizzarlo: tante piccole e grandi realtà sportive danno al territorio in cui operano iniziative e servizi di inestimabile valore ma che spesso non vengono adeguatamente messe in luce.

Marco Neviani

5 capitoli per raccontare una storia

Il Bilancio di Sostenibilità è suddiviso in cinque capitoli:

34 anni di Scuola di Pallavolo e...
... di servizi
... di progetti
... di condivisione
... di valore

La creazione di valore

Esplicitare quanto le società sportive fanno per il territorio non vuole essere un esercizio di stile o un modo per esaltarsi e pavoneggiarsi. Forse se tante società riuscissero a compiere un passo del genere sarebbe più facile a qualsiasi livello percepire l’importanza e la ricaduta positiva che lo sport è in grado di dare sul territorio. D’altra parte un bilancio sociale ti responsabilizza perché ti porta a pensare l’importanza di quello che fai: la società, il suo ambiente e le sue attività sono una fetta importante della vita di tante persone e che di conseguenza dobbiamo cercare di darci sempre più continuità e soprattutto futuribilità e innovazione per migliorare sempre di più progetti e proposte.

Il valore aggiunto

Il Valore Aggiunto 2017/2018 rappresenta il maggior valore che la Scuola di Pallavolo, rispetto ai mezzi impiegati, è stata in grado di creare grazie all’attivazione del processo produttivo e quindi, attraverso il lavoro di tutti coloro che, a vario titolo, operano al suo interno.

Il valore netto

Il Valore Aggiunto Netto per l’anno 2017/2018 è il risultato pari a 884.076 euro. Questo valore è stato distribuito alle diverse categorie di stakeholder: personale dipendente e non dipendente; pubblica Amministrazione; Federazione ed Enti di Promozione Sportiva; liberalità esterne.

Leggi il Bilancio di Sostenibilità 2018/2019

Alcuni estratti grafici